La Granfondo Città di Scicli è l’evento più importante per il gruppo Amici del Pedale Scicli.

La gara, tra le più attese del circuito siciliano, si corre ogni anno in primavera. Due i percorsi: la Granfondo che con i suoi 125 chilometri attraversa buona parte della provincia di Ragusa, e la Mediofondo che si snoda su un percorso di 80 chilometri di campagna ragusana.

La gara è una corsa nella bellezza ragusana: centoventicinque chilometri di campagna, muri a secco, carrubi, mare e barocco. Il percorso, partendo dalla cittadina di Scicli, si arrampica sui colli più alti del territorio per poi scendere fino a lambire le spiagge che si affaccian sul mar Mediterraneo.

La corsa è tra le più veloci del circuito siciliano, la parte centrale del percorso è caratterizzato da numerosi saliscendi che la rendono molto emozionante. La Granfondo città di Scicli è molto apprezzata per la precisa organizzazione e per il sano agonismo che la contraddistingue.

Chi sceglie la Mediofondo si troverà ad affrontare un percorso più breve ma non meno impegnativo. L’itinerario è in gran parte condiviso con quello della Granfondo, dopo un inizio impegnativo in salita la gara corre tra discese e tratti pianeggianti. Gli ottanta chilometri di corsa regaleranno sorprese e momenti esaltanti.

La gara è inserita nel calendario del Campionato Granfondo Strada Csain- Gran Tour Sicilia ed è consideratata tra le più suggestive per la varietà di paesaggi che l’accompagnano e per la bellezza della partenza e dell’arrivo. Non è comune concludere una gara all’ombra di monumenti barocchi riconosciuti Patrimonio dell’Umanità.

La Granfondo Città di Scicli è anche la corsa più a sud d’Italia. Grazie al costante impegno del gruppo sportivo Amici del pedale di Scicli, la corsa cresce di anno in anno: nel 2015 erano 530 i partecipanti ai nastri di partenza!